“Progetto carceri”: Johnson Matrix partner della Fondazione Cannavò nel progetto palestre a S.Vittore

Il “Progetto Carceri” di Johnson Matrix nasce con l’intento di sviluppare in Italia una linea particolare di partnership che privilegi l’aspetto sociale piuttosto che la rilevanza mediatica data dal personaggio più o meno famoso e chi, per la società, non è “primo” ma che spesso ha necessità di essere supportato e considerato.

Noi di Matrix sviluppiamo macchine e soluzioni per chi vuole e può eccellere migliorando la sua forma fisica e le sue performance ma non dimentichiamo che l’attività fisica è fondamentale per tutti. Il concetto di Inclusività è da tempo nella nostra ricerca e nello sviluppo dei nostri prodotti: il KrankCycle(r) ne è l’essenza. Ora vogliamo divenire inclusivi anche nel proporci come sponsor di chi primo non è dando l’opportunità anche in carcere di socializzare, allenarsi e divertirsi con le nostre “Isole Johnson Matrix” Progetto Matrix S.Vittore

JOHNSON MATRIX Partner della Fondazione Cannavò nel progetto palestre a San Vittore

 

Attività fisica, sempre e comunque.

Per una cultura del movimento che sia anche educazione all’integrazione e al rispetto delle regole, Johnson Health Tech – il più grande produttore asiatico di attrezzi fitness e uno dei principali leader del settore a livello mondiale – ha scelto quest’anno di diventare partner della Fondazione Cannavò nel progetto “Carceri San Vittore”.

Nato dall’attenzione prioritaria che Candido Cannavò ha sempre avuto verso le carceri, il progetto cerca attraverso lo sport di creare condizioni di migliore vivibilità per i detenuti, favorendo la socializzazione all’interno della struttura.

Matrix S.Vittore2

Da qui l’obiettivo di ristrutturare 4 mini-palestre poste all’interno dell’istituto e collocate nei diversi raggi.

Le mini-palestre, già molto frequentate, offrono un modo sano di svolgere attività fisica all’interno della struttura. Dopo tanti anni i pochi e vecchi attrezzi sono quasi inutilizzabili. E non solo: le mini-palestre hanno necessità impellente di un restyling per essere vissute in completa sicurezza.

Matrix S.Vittore3

Partner del progetto Johnson Matrix, leader nel settore wellness e la prima azienda nel mondo del fitness come fattore di crescita , ha accolto con positività il progetto presentato da Fondazione Cannavò e definito un programma di collaborazione.

Johnson Matrix ha voluto portare l’essenza di una storia che ha fatto epoca cercando di costruire 4 aree indicandole come l“isola che non c’è”.

Nella Sala Peter Pan ( braccio penale/giovani ), Johnson Matrix ha inserito una macchina multifunzione e una bike per dare la possibilità di effettuare allenamenti cardio e forza in estrema sicurezza.Matrix S.Vittore

Nella Sala Amici ( braccio III ), tre tappeti walking e tre bike indoor cycling per fare allenamenti in gruppo, consolidare i rapporti ed esaltare il rispetto delle regole.

Nella Sala Nave ( braccio V ), una multifunzione forza e un ellittico cardio per garantire massima sicurezza con macchine complete per l’attivazione dei movimenti coordinati.

Nella Sala Isola ( braccio VI ), una multifunzione forza e una bike cardio per combinare i due tipi di allenamento con la massima sicurezza e comfort.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *