RED BULL 400: la gara più breve, più ripida e incredibile del mondo

I VINCITORI DELLA RED BULL 400 CLIMBMILL CHALLENGE DI RIMINI IN GARA CON I CAMPIONI SOFIA GOGGIA E DOMINIK FISCHNALLER

Insieme ai due atleti di sport invernali, ambassador dell’evento, centinaia di runner  – tra cui i ns finalisti Matrix – metteranno a dura prova la loro resistenza nella sfida dei 400 metri in salita in programma sabato 6 luglio a Predazzo, in Val di Fiemme – Trentino

Tutto è ormai pronto per la terza edizione italiana del Red Bull 400, la corsa a piedi più ripida e incredibile del mondo, che si svolgerà questo weekend in Trentino. Dopo il grande successo delle scorse edizioni, l’evento, nato per conquistare i trampolini di salto con gli sci più spettacolari d’Europa e del Nord America, tornerà infatti sabato 6 luglio 2019 a Predazzo, in Val di Fiemme, presso lo Stadio del Salto G. Dal Ben. Lo stesso trampolino che nel 2026 ospiterà le gare di Combinata Nordica e Salto Speciale alle Olimpiadi Invernali Milano-Cortina 2026.

Matrix Fitness ha accompagnato Red Bull in questa bellissima avventura sin dai due mesi precedenti la finale del 6 luglio.

Infatti, durante il mese di maggio gli iscritti di circa 600 club italiani si sono sfidati sul Climbmill by Matrix, il miglior simulatore di scala del mercato che replica una salita molto simile a quella che dovranno affrontare gli iscritti al Red Bull 400.
I due vincitori di ogni club hanno usufruito dell’ingresso omaggio alla fiera di Rimini Wellness per poter partecipare alla Red Bull 400 Climbmill Challenge, grazie alla quale due atleti al giorno hanno inoltre vinto la partecipazione al Red Bull 400 di Predazzo.

Matrix Fitness sarà presente anche in Val di Fiemme con i suoi attrezzi performanti che saranno a disposizione di atleti e media presenti: 2 Climbmill, 1 Sdrive e 1 SForce.

Per partecipare al Red Bull 400 di Predazzo è possibile iscriversi qui: http://bit.ly/2WPw2Qx o presso il negozio Sportler di Trento.

Vi aspettiamo!

Condividi:

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *