TONY CAIROLI: LA LEGGENDA DEL MOTOCROSS

“Non può essere sempre Velocità, Fango e Gloria”, le ultime parole di Tony Cairoli mentre annuncia aisuoi fan il ritiro dalle piste di motocross. “Non voglio concludere la mia carriera lottando per la decima posizione. Preferisco chiudere la mia storia agonistica lasciando un bel ricordo e terminando la carriera al top” aggiunge Tony. Decisione difficile quella di Cairoli che ha sempre affermato di tenere poco a numeri e statistiche, nonostante i suoi tanti successi.

Domenica scatta il mondiale di motocross Mxgp. Tony Cairoli punta al 10° titolo iridato

Numerosi i fan accorsi a Mantova l’11 Novembre per festeggiare il nove volte campione di Motocross. Festa particolarmente emozionante per i tanti striscioni sugli spalti, l’abbraccio emozionante del team KTM e della famiglia, la consegna del “Casco d’Oro”, l’inchino del neocampione e rivale Jeffrey Herlings a Tony e i ringraziamenti del campione ai fan che l’hanno sempre sostenuto.

MXGP / Cairoli al passo d’addio: “Niente rimpianti”

Dopo diciotto anni di carriera, 9 titoli mondiali, 94 Gran Premi vinti e 179 podi, il viaggio di Antonio Cairoli nel mondiale motocross si conclude a Mantova ma si apre verso nuove sfide da affrontare nel prossimo futuro: “Smetto di correre per un campionato intero. Ma qualche gara ancora la farò. Magari qualche National, magari qualche GP. Vedremo. Aiuterò KTM a sviluppare le moto per continuare a vincere. Sono ancora veloce”.

MXGP, la moto dell'ultimo GP di Cairoli

Una storia incredibile per gli amanti del motocross e non solo, perché del motocross lui è riuscito a far innamorare e sognare tutto il mondo e noi di Matrix siamo lieti di poter raccontare la sua incredibile carriera, i suoi successi e i suoi numeri. Un nome e una leggenda che ci rende orgogliosi di averlo come nostro testimonial e un ringraziamento particolare per averci regalato tante emozioni.

Grazie, Tony! - MXBars.net

Semplicemente, GRAZIE TONY.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *