Matrix Fitness Italia partner del progetto di ricerca CNR sugli adattamenti muscolari dopo ripetuti interventi di allenamento aerobico

Matrix Fitness partner del progetto di ricerca CNR sull’evoluzione della capacità mitocondriale a seguito di ripetuti interventi di allenamento aerobico

Matrix Fitness Italia, azienda sempre attenta alla salute e alla ricerca scientifica, collabora con il gruppo di ricerca dell’Istituto di Tecnologie Biomediche del CNR (Consiglio Nazionale della Ricerca) su un progetto finalizzato a valutare gli effetti di due periodi di allenamento aerobico ad alta intensità (High-intensity Interval training) di due mesi intervallati da un periodo di “de-traininig” di 4/6 mesi in un gruppo di 20 soggetti sani precedentemente mai coinvolti in un programma di attività fisica strutturato.
L’obiettivo dello studio è capire se gli adattamenti muscolari, in particolare la funzione mitocondriale, sono influenzati dalla ripetizione di due interventi identici a distanza di tempo.

I soggetti (n=20) eseguiranno una valutazione fisiologica prima (T0), dopo un mese dall’inizio dell’allenamento (T1), alla fine dei primi due mesi di allenamento (T2), dopo 4/6 mesi di ritorno alle loro normali abitudini di vita (T6), dopo 1 mese dall’inizio del secondo periodo di allenamento (T7) e alla fine del secondo periodo di allenamento (T8). Sono previste anche delle biopsie muscolari (muscolo vasto laterale) in all’inizio e alla fine di ogni periodo di allenamento.

biopsia progetto CNR - Matrix Fitness Italia

Punto fondamentale del progetto, che viene svolto sotto parziale supporto della Federazione Medico Sportiva Italiana, e in collaborazione con l’Università degli Studi di Pavia e l’Università degli studi di Udine, è chiaramente l’allenamento che deve essere svolto in modo estremamente accurato e rigoroso.

Ogni soggetto avrà un programma di allenamento individualizzato, creato sulla base dei risultati delle valutazioni eseguite presso il Laboratorio di Fisiopatologia dell’Esercizio “R. Margaria” dell’ITB-CNR, ed eseguirà tre sedute settimanali di allenamento su un cicloergometro utilizzando la frequenza cardiaca e la potenza (watt) come parametri di riferimento.

myzone e matrix fitness

Per tale ragione Matrix Fitness Italia ha fornito ai partecipanti 14 fasce Myzone MZ3 per monitorare la frequenza cardiaca durante l’allenamento: fasce telemetriche di ultima generazione che ben si adattano allo scopo e sono presenti nelle tante strutture FitActive dislocate sul territorio italiano  – attrezzate Matrix – per tutto il periodo di allenamento.

ragazzi progetto CNR e Matrix Fitness Italia

Come Matrix Fitness Italia seguiremo il progetto e daremo conto degli esiti dello stesso.

Condividi:

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *